Time Out
02/27/2017 at 02:28 · Campionato calcio a 5
Head

C5 - 12° TURNO: BENE HOMBRES E MAGNITUDO

Torna alla vittoria il Magnitudo dopo la sconfitta di misura contro il Pal Team nel recupero della settima giornata e il successivo pareggio contro l’Atletico d’ Pesiun. La prima parte del match dell’Olympic non regala particolari sussulti, la gara si accende nella seconda parte della prima frazione: gli ospiti si portano infatti in doppio vantaggio grazie a un’autorete e a una marcatura di Bardini. Petraroli accorcia presto le distanze, ma prima del riposo il Magnitudo allunga ancora grazie a Chiara, che riesce a fare centro dopo una serie di ottime parate di Guaita. A inizio ripresa il team in trasferta sembra prendere definitivamente il largo: prima nuovamente Bardini sigla il 4-1, poi Rosso si fa parare un rigore ma si riscatta andando a segno per il 5-1. Euroassicurazioni continua a giocare la sua partita con grinta e impegno nonostante il risultato sembri segnato: nuovamente Petraroli riduce il divario, poi Brunetti fila via in contropiede e insacca la terza rete per i padroni di casa. Troppo tardi però per riaprire i giochi, il Magnitudo riesce a gestire il finale di partita e a portare a casa i 3 punti.

Bella partita all’Olympic tra Livin La Vida Loca e Bernard 72, con i padroni di casa che grazie ai 3 punti conquistati si attestano a centroclassifica: è la terza vittoria consecutiva per la compagine di Roberto Tigri, che dopo un inizio di stagione complicato sta trovando una maggiore continuità di prestazioni e di rendimento. Terza battuta d’arresto consecutiva invece per il Bernard, che sembra aver momentaneamente smarrito la brillantezza di inizio 2017. Un problema solo di risultati però, perché la prestazione anche questa settimana è stata positiva e la beffa è arrivata in extremis, quando entrambe le squadre sembravano accontentarsi del pareggio.

La prima metà del primo tempo è caratterizzata da una lunga fase di studio, senza occasioni da rete né su un fronte né sull’altro: la conclusione vincente di Rolle dopo una bella veronica sblocca lo stallo. Il pareggio di Pregnolato arriva nel giro di pochi minuti, ma il Bernard torna avanti prima dell’intervallo: Richard salva la propria porta e propizia il 2 a 1 realizzato da Sciascia.

A inizio ripresa arriva immediatamente il pareggio di Costantino, poi la frazione vive a lungo sul filo di un sottile equlibrio che come detto sembra condurre alla spartizione della posta: spariglia le carte il gol in extremis di Costantino, assoluto protagonista delle seconda frazione con la sua doppietta decisiva.

Sul terreno dell’U.S. Grugliasco Independiente Sporting e Socio Batti 5 danno vita ad un incontro piuttosto equilibrato anche se il risultato finale può lasciare intendere diversamente.
Il Socio Batti 5 ha il merito di partire meglio e di giocare un primo tempo ad alto ritmo, nel quale uno scatenato Acri mette a segno una pregevole tripletta, cui aggiungerà un’altra rete nella ripresa.
Nel primo tempo l’Independiente non riesce a sfruttare alcune occasioni da rete molto favorevoli e in generale gioca un po’ sotto ritmo. Nella ripresa il Socio Batti 5 cala un po’ di intensità e i padroni di casa si fanno sotto cercando di recuperare il passivo, ma continuano a essere troppo imprecisi sotto porta (fallendo tra l’altro un calcio di rigore) e non riescono a colmare il divario.

Il Ri.e.d.i. continua la sua marcia in testa al campionato sconfiggendo un avversario ostico come Atletico ‘d Pesiùn, al termine di una partita molto corretta e giocata su ritmi decisamente alti. I ragazzi chieresi mettono più volte in difficoltà il reparto arretrato dei campioni in carica, orchestrando bene la manovra offensiva e creando diverse palle gol. 

Ci mette lo zampino il “solito” Gialuca Ongari, che toglie le castagne dal fuoco ai suoi con 4 reti di ottima fattura, coadiuvato dal sempre prezioso Prudente autore di una tripletta; grazie a questa coppia di bomber il Ri.e.d.i. può sempre dormire sonni tranquilli. Notevole anche la prestazione tra i pali di Fortuna, che impedisce alla squadra ospite di capitalizzare le tante occasioni create. Per l’Atletico ottima prestazione di Oddenino, uomo ovunque e prezioso finalizzatore dell’azione offensiva dei suoi.

Al Servais Massaua e Pro-Team danno vita a una partita molto aperta sino ai minuti finali, che ha visto i padroni di casa sfiorare la vittoria per poi crollare nei minuti finali complice la stanchezza per l’impegno profuso sino a quel momento. Giocatore della serata è sicuramente Garruto del Massaua, autore di un eurogoal di tacco su calcio d’angolo di Andrea Franco.
Alberto Franco tra i pali assicura sempre una notevole protezione salvando in numerose circostanze la propria porta, ma anche il portiere avversario Mangherini deve sudare sette camicie per sbrogliare diverse situazioni pericolose.
Per il Pro-Team ottime le prestazioni di Saura, autore di 3 reti e del capitano Daniele De Bellis, capace di trascinare la squadra nel momento di maggiore difficoltà.

Un’altra partita molto combattuta del 12° turno vede prevalere il Serrhouse, più fresco atleticamente rispetto agli avversari presentatisi in formazione ampiamente rimaneggiata. Il Sultans of Ping gioca comunque una gara gagliarda e se non fosse stato per le ottime parate di Hilgard Carbajal Llana la gara sarebbe stata sicuramente più aperta.
Sousa fa le sue solite giocate di classe in velocità e quando parte risulta imprendibile per i difensori avversari; ottima anche la prestazione di Marcelo Montalvo autore di una importante tripletta.
Per il Sultans of Ping da elogiare la prestazione di tutta la squadra che combatte su ogni pallone facendo sudare la vittoria degli avversari; da segnalare la chicca della rete del portiere Bordin su rilancio dalla sua area.

Arriva la terza vittoria stagionale per il Fat House, che supera di misura il Trigamba portandosi a quota 9 in classifica. Luca Falcetti e il “man of the match”, con una tripletta che corona il buon lavoro della squadra, capace di difendere con sufficiente attenzione e di sfruttare le occasioni da rete. Gagliarda la prestazione del Trigamba, ma le reti di Burigatto e Filippi non bastano per portare a casa punti.

Gli Hombres si aggiudicano lo scontro diretto di alta classifica con lo Shadwell e superano in classifica proprio la compagine in maglia gialloblu. Molto efficace sotto porta la compagine di mister Antonio Mascolo, che porta a casa i 3 punti a suon di doppiette: segnano infatti 2 volte Stalteri, Spinazzola, Tasayco e Leone, con il sigillo di Silva Mendonca a completare lo score. I padroni di casa riescono solo a ridurre il passivo con un’altra doppietta firmata da Zungri.

 

0 Like · 0 Comments

Like
Follow all of the competition's information on your iPhone or Android phone
Contact organizer
Send message
Sponsors
Molecola
La Cola Italiana
Look Molecola
Idea Up Comunication
IDEAUP offre consulenza, progettazione e realizzazione nel settore della comunicazione.
Look Idea Up Comunication
Esatour
Esatour promuove con successo i principali eventi sportivi in Italia ed Europa
Look Esatour

Your browser was unable to load all of our website's resources. This is probably due to a firewall, a proxy or one of your browser's addons or settings.

You can press Ctrl + F5 or Ctrl + Shift + R to force your browser to reload them. If this does not work, try using a different browser or contact your system administrator or ISP to solve this problem.